Skip to main content

Noi di Adlp ci domandiamo come sia possibile creare un mondo ancor più felice.

Un mondo dove il concetto di felicità, identità e comunità in qualche modo si riapproprino dei loro significati, riscoprendosi quindi molto prossimi e quasi affini.

Non è questo un azzardato esercizio semantico ma il saper immaginare connessioni differenti.

E’ il segreto del successo di grandi uomini che riuniti in comunita’uniche, hanno creato nellla linea del tempo, modelli e tramandato valori imperituri.

L’Atene del 5 secolo ac è una splendido spunto di riflessione a tal proposito.

Nasce e si compone in quei secoli una rara dimensione cosmopolita.

Il concetto della odierna Singapore, New York, Los Angeles, Londra, Toronto, Vancouver, Auckland, Dubai si confondono con l’Atene di allora.

Sono passati 2500 anni.

In una epoca di città stato ferocemente xenofobe i cittadini di Atene hanno la forza di immaginarsi “Kosmopolites” ovvero cittadini del mondo.

Praticano questo pensiero e questa visione sulle coste del mediterraneo nelle loro polis e nella loro comunità.

La Repubblica di Platone si apre nella casa di un “meteco”, un cittadino straniero, nel quartiere del Pireo.

Per la prima volta si stabilisce una relazione fra la ricerca filosofica, l’immigrazione, gli scambi, i commerci ed il vasto mondo al di fuori della città.

Lo strabiliante successo di Atene nel 5 secolo è espresso dalla sua singolare vocazione all’eclettismo.

Il sapersi immaginare diversi crea le fondamenta di una delle culture più permeanti del mondo.

DESIGN & FASHION

coming soon..

Daniele MilitelloDaniele MilitelloJune 19, 2023
VISUAL ART

coming soon..

Daniele MilitelloDaniele MilitelloJune 23, 2023

Leave a Reply